2009

Via Casaglia 52 – Bologna

L’immobile è posto in zona collinare urbana.
L’area circostante l’immobile è a esclusivo uso residenziale.
La zona interessata dall’intervento è tutt’ora scarsamente abitata, caratterizzata da ville otto e novecentesche;  rarefatta dal punto di vista insediativo; le ville sono scarsamente visibili dalla strada di accesso; esse si snodano lungo la via Casaglia seminascoste dalla vegetazione e molto spesso solo le cancellate  di accesso risultano immediatamente visibili. L’edificio è protetto sul fronte strada da una barriera vegetazionale e nella parte  retrostante  gode di ampia visuale verso la collina; la pertinenza confina con una casa tipologicamente  definibile ‘padronale’ con la quale il nostro edificio formava un complesso e costituiva la casa colonica vera e propria.
L’area cortiliva non presenta particolari d’interesse e lo spiazzo è circondato da pregiati cipressi a contorno del lato nord orientale.

1r (Custom)

1sf (Custom)

2r (Custom)

2sf (Custom)

Progetto

L’intervento in oggetto prevede la demolizione completa e ricostruzione in sagoma
Le linee progettuali per il nuovo intervento sono tese a valorizzare i luoghi prevalentemente naturali, inserendo, nella medesima sagoma dell’edificio attuale, una costruzione basata su tecnologie volte al risparmio energetico e all’utilizzo di materiali ecologici in accordo alla più moderna tendenza verso un’architettura biocompatibile.
I prospetti pur rispettando la sagoma preesistente sono articolati in volumi puri e razionali demarcati dall’utilizzo di intonaci di colore differente. Dall’ingresso della strada l’edificio presenta un corpo scala ampiamente vetrato ad angolo immediatamente visibile e mostra rivestimenti in trespa dogata che aumentano il pregio e la signorilità dell’immobile. La copertura è in legno lamellare rivestita con una lega di zinco-titanio. L’edificio è suddiviso in 5 unità abitative con affacci sulla vallata e con disponibilità di giardino privato.

3r (Custom)

3sf (Custom)

4r (Custom)